Prevedere le Oscillazioni del Mercato Forex



 

Analizzare il Mondo Forex per prevedere le sue Oscillazioni

 

Dato che le fluttuazioni continue del mercato Forex hanno un forte peso sulla buona riuscita di un investimento, nel mercato delle valute internazionali sono stati creati degli strumenti analitici che mirano a fare previsioni accurate e precise, su basi scientifiche, in modo da consentire ad un investitore, esperto o alle prime armi che sia, di impostare un ”trading plan” volto al profitto sicuro ed alla minimizzazione dei rischi.

 

Gli strumenti analitici, purtroppo, nonostante il loro continuo perfezionamento, non hanno una certezza matematica di previsione certa. Attualmente, comunque, sono molto utilizzati dai trader che, grazie a loro, riescono a stilare piani di investimento sempre più efficaci e produttivi.

 

Stiamo parlando dei due strumenti analitici del Foreign Exchange Market: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Vediamo cosa sono e come funzionano in dettaglio.

 

L’analisi tecnica. Si tratta di uno strumento che mira alla creazione di un metodo scientifico per la previsione di fluttuazioni e movimenti del mercato futuri ma a breve termine (la sua efficacia varia fino ai 3 mesi di tempo).

Come sappiamo il mercato delle valute internazionali noto come Forex è interessato da fluttuazioni continue al livello del tasso di cambio, l’indicatore sul quale si basano tutte le fasi della compravendita delle valute estere.

 

Riuscire a prevedere queste oscillazioni può aiutare il trader nella sua opera di massimizzazione del profitto.

 

L’analisi tecnica si basa sui movimenti che hanno già modificato le condizioni di mercato in passato, con lo scopo di applicarli al futuro.

 

Si tratta quindi di informazioni ”storiche” nelle quali si cercano possibili movimenti ciclici del mercato Forex, che grazie anche all’ausilio di grafici forex, ripetendosi uguali a se stessi, possano essere previsti e sfruttati a vantaggio del Forex trader.