Guadagnare con gli affitti : guida pratica



COME MONETIZZARE SUGLI AFFITTI 

In periodo di crisi economica così radicata e profonda, riuscire a guadagnare con gli affitti può essere un’ottima ed astuta soluzione per avere delle entrate “extra” e far fruttare al massimo le risorse che abbiamo a disposizione . Molti di noi però, possiedono a malapena una casa di proprietà, quindi vedono questa, come un’opzione impossibile da percorrere, ma non è così quindi non disperate !!!

Avete un piccolo bilocale inutilizzato, anche solo una stanza in disuso? Non preoccupatevi, ecco la soluzione: si chiamashort rent, il che consiste nel rendere “locabili” i metri quadri che avete a disposizione anche solo per un ristrettissimo periodo di tempo . Siete convinti che comunque ci voglia una vita per affittare con la crisi ? Non è così, proprio perchè questa particolare formula della “sosta breve” può contare su una fetta sempre più crescente di sostenitori, soprattutto tra i turisti, che, arrivando in Italia in massa per eventi di caratura internazionale come Expo o l’immenete Giubileo, sono alla disperata ricerca di un alloggio economico e quindi più alla portata di alberghi molto costosi, come quelli delle gradi città, Milano e Roma in primis.

 guadagnare con l'affitto


guadagnare con l’affitto

Se non siete così fortunati da vivere in una di queste destinazioni privilegiate non è assolutamente il caso di disperare!! In questo senso, abbiamo la fortuna di vivere in Italia, la terra più bella del mondo, ricca di posti meravigliosi e di sicuro interesse, perciò, non avrete di certo problemi a guadagnare con gli affitti, cercando, ovviamente di seguire le linee guida suggerite dal “mercato del mattone” e quindi dirigendosi proprio su formule contrattuali a brevissimo termine .

Questo nuovo modo di affittare, che sta ormai spopolando, riscontrando grande successo sia per gli ospiti che per i proprietari di case, ha anche un altro lato decisamente positivo, legato a quanto si riesce a monetizzare e quindi a massimizzare la resa di ciò di cui disponiamo. Infatti, la remunerazione è molto più alta per scadenze settimanali o mensili al massimo, rispetto ai tradizionali contratti annuali (circa quattro volte di più), che in proporzione, non solo fruttano meno, ma sono notoriamente più difficili da portare a compimento visto lo stallo economico profondo che ha fortemente compromesso la richiesta del settore.

La sfera degli affitti “short”, non conosce davvero ostacoli e si sta rapidamente accrescendo, grazie alle offerte più disparate che permettono di locare un intero appartamento, evitando di lasciarlo sfitto troppo a lungo senza guadagnare ma al contrario versando tasse “inutili” e quindi realizzando un passivo. Ma le case intere sono solo una fetta della torta, abbiamo infatti detto che basta avere una stanza o addirittura un giardino, che grazie a siti come: Campinmygarden, può diventare l’allettante dimora di avventurosi campeggiatori.

LEGGI ANCHE : Ecco come mettere un immobile a reddito

Se, poi volete letteralmente “scambiarvi la casa” per le vacanze, troverete moltissime piattaforme apposite come Airbnb, in cui è possibile, con estrema semplicità, caricare descrizione e foto del vostro appartamento, mettendolo a disposizione per un periodo limitato, con la possibilità di ” fare a cambio” con altri utenti del sito, interessati a trascorrere le vacanze da voi .

Come avrete di certo capito guadagnare con gli affitti di immobili o singoli vani inutilizzati può essere un’alternativa davvero interessante e relativamente facile da percorrere, con introiti extra che fanno sempre comodo in questo periodo, basta solo essere un po’ ingegnosi e capire come massimizzare quello che si possiede per ricavarne il massimo profitto.

Se questa rubrica vi ha incuriosito restate sempre aggiornati sulle nostre guide, seguendoci anche su Facebook e Twitter, un saluto a tutti, cari lettori…