Come riconoscere i brokers forex truffatori e come difendersi

Una delle domande più popolari che si vedono ultimamente sul vasto mondo del web è la seguente: come riconoscere i brokers forex truffatori e sopratutto come difendersi nel miglior modo possibile. Con l’appuntamento di oggi cercheremo una volta per tutte di chiarirvi le idee con un post bello dettagliato e di facile lettura.
Da qualche settimana a questa parte se non di più in rete sono ufficialmente tornate alla ribalta le truffe finanziarie, i broker forex intervengono in merito. Gli stessi broker forex infatti stanno dando una grossa mano a diffondere info utili per aiutare i consumatori a difendersi da eventuali mosse fraudolente. I truffatori, infatti, non penalizzano solo i principianti traders che finiscono nel cadere nelle loro meschine trappole ma, anche, i broker di una certa fama che svolgono, quotidianamente, il proprio lavoro nel pieno rispetto delle severe normative imposte a livello europeo. Ma come ci si può difendere dalle frodi e quali sono attualmente i migliori broker per investire seriamente nel fantastico mondo del forex? Prima di tutto bisogna dire che oggi il mondo di Internet offre moltissimi strumenti che consentono in semplici e veloci mosse di ridurre il più possibile il rischio al minimo e, spesso, addirittura di azzerarlo per una sicurezza massima.

Broker forex: evitate le truffe in questo modo

come riconoscere i brokers forex truffatori e come difendersi

Iniziamo con il dire che in primis bisogna capire come si devono evitare le truffe e come si deve comportare qualora si abbiamo dubbi a riguardo alla piattaforma forex che avete scelto.

Il primissimo consiglio su tutti che vi diamo è quello di selezionare i broker in base alla regolamentazione che deve essere fatta da un organo di vigilanza con sede in UE – vanno alla grande autorizzazioni Consob, Cysec, e similari -. Una volta appurato che il broker è in regola senza alcun problema con tanto di licenze è bene intuire come si comporta con i vari depositi dei clienti. Sono assicurati oppure no? In caso fino a che valore? Detto ciò ci sentiamo di proporvi un altro consiglio da non trascurare assolutamente. Se ricevete proposte da broker forex che non avete mai sentito nominare, fate una rapida ricerca online.

Se siete capitati davanti ad un broker serio troverete un gran numero di info a riguardo, recensioni e tanto di documenti ufficiali, caso contrario, se si tratta di un’azienda nata solo ed esclusivamente per fregare il prossimo ve ne renderete immediatamente conto perché sicuramente se ne sarà parlato diverse volte su forum del settore. Insomma quello che stiamo cercando di farvi capire è che con una piccola ricerca online si possono evitare conseguenze brutte ma è importantissimo tenere bene a mente di fare queste ricerche prima di affidare il denaro in vostro possesso a qualunque persona di cui non si conosca niente di niente, perfettamente, l’operato.

Se volete approfondire l’argomento vi consiglio di visitare il sito Brokerforex.it 

Ecco a voi come riconoscere i brokers forex truffatori e come difendersi per non perdere soldi. Quanti di voi sfortunatamente sono capitati in un truffatore? Come è andata a finire? Avete risolto? A voi affidiamo la parola.